Area verde

I percorsi formativi sviluppano le competenze per la progettazione e gestione delle aree verdi e del settore pulizie domestiche, industriali e urbane.

I percorsi formativi disponibili sono:
- Cura e manutenzione delle aree verdi
- Le principali tecniche di pulizia e sanificazione degli ambienti

Partecipanti

Indica i nomi dei partecipanti, separati da una virgola, che intendi iscrivere al corso. Non dimenticare di cliccare su "Salva dati".
Percorso formativo
800,00 €
Tasse escluse
N° Partecipanti:

I percorsi formativi sviluppano le competenze per la gestione del sistema qualità, project management, welfare aziendale, conciliazione tempi di vita-lavoro e smartwoking, gestione inserimenti lavorativi, gestione risorse umane, e competenze per la costruzione di modelli organizzativi e strumenti di gestione in particolare per imprese cooperative e per gli altri enti del Terzo Settore.

I percorsi formativi disponibili sono:

 

 

 

 

CURA E MANUTENZIONE DELLE AREE VERDI 

DESTINATARI

I potenziali destinatari sono i giardinieri e i manutentori del verde che lavorano presso cooperative sociali di tipo B. In raccordo con l’obiettivo formativo, una particolare attenzione sarà rivolta ai lavorati svantaggianti, attraverso strumenti maggiormente esplicativi e esemplificativi, per consentire l’efficacia dell’apprendimento e la conseguente ricaduta sul lavoro quotidiano. Allestisce, sistema e manutiene aree verdi, aiuole, parchi, alberature e giardini pubblici e privati.

OBIETTIVI e FINALITÀ

Il corso ha come obiettivo l’aggiornamento e la formazione di profili professionali competenti nella progettazione e manutenzione delle aree verdi, e che siano in grado di eseguire correttamente ed in maniera ottimale tutte le attività necessarie alla creazione e alla manutenzione di giardini, aiuole e spazi verdi, dalla pulizia, alla messa a dimora e potatura delle piante, alle operazioni colturali per il mantenimento della vegetazione esistente sino alla realizzazione di semplici opere d’arredo.

CONTENUTI

I contenuti dell’attività formativa sono:

  • morfologia e fisiologia delle piante e loro importanza negli ecosistemi naturali
  • modalità di riconoscimento delle specie vegetali
  • principali metodi di propagazione, i cicli biologici, le esigenze nutritive ed idriche delle principali specie ornamentali
  • biologia, comportamento e fisiologia dei principali insetti che interessano il verde ornamentale
  • le principali avversità di natura biotica e abiotica che interessano il verde ornamentale 
  • fattori pedologici e loro influenza sulle diverse specie di piante
  • la normativa e le principali tecniche di difesa fitosanitaria con particolare riferimento a quelle a basso impatto ambientale
  • principali tecniche di potatura degli alberi e arbusti ornamentali
  • necessità nutrizionali di alberi, arbusti e fiori nelle diverse fasi fenologiche
  • lotta fisica e chimica a basso contro le infestanti ed interazioni con l’impatto ambientale
  • utilizzo delle macchine ed attrezzature con riferimento a quelle a basso impatto acustico ed ambientale per ambienti antropizzati e urbani
  • come, quando e quali DPI utilizzare nei differenti momenti operativi e durante l’utilizzo delle diverse macchine e attrezzature
  • tecniche di irrigazione con particolare riferimento a quelle localizzate e a risparmio idrico
  • utilizzo di macchine ed attrezzature per la prevenzione e la lotta fitosanitaria anche con riferimento alle tecniche per ambienti antropizzati e di endoterapia
  • normativa fitosanitaria applicata alle diverse fasi di allevamento e di trasferimento delle piante, dalla coltivazione in vivaio alla messa a dimora definitiva
  • conoscere ed applicare le principali lotte obbligatorie ai parassiti
  • distinzione, in applicazione della normativa, dei materiali vegetali di risulta per indirizzarli al recupero o allo smaltimento

 

 

 

 

LE PRINCIPALI TECNICHE DI PULIZIA E SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI

DESTINATARI

I potenziali destinatari sono gli operatori svolgono attività di mantenimento del decoro e della pulizia dei locali, degli arredi e delle attrezzature presenti, garantendo (in autonomia o coordinati da un superiore) il riordino e la pulizia dei locali avendo cura di igienizzare e sanificare gli ambienti, sia nei locali pubblici, che in aziende private, che in luoghi pubblici (strade, parchi, mercati, boschi…).

OBIETTIVI e FINALITÀ

Il corso ha come obiettivo l’aggiornamento e la formazione di profili professionali competenti nella gestione delle pulizie civili, industriali e ambientali, e che siano in grado di eseguire correttamente ed in maniera ottimale tutte le attività necessarie alle misure di sicurezza fondamentali nell’esercizio della professione, con attenzione alla chimica generale per comprendere la composizione dei detergenti, dei disinfettanti, le procedure per una corretta sanificazione e alle funzionalità dei macchinari elettromeccanici per la pulizia, i mezzi di sollevamento e trasporto.

CONTENUTI

Il Corso approfondisce l’attività di pulizia e sanificazione di locali pubblici e privati e di luoghi pubblici da cinque diversi punti di vista: normativo, in quanto analizza il panorama legislativo vigente, nazionale e comunitario; chimico e biologico, poiché vengono descritte le caratteristiche e i meccanismi d’azione dei prodotti detergenti/disinfettanti e le peculiarità dei microrganismi target; tecnico-operativo, in quanto vengono approfondite le modalità operative e le varie tecniche legate alle attività di pulizia e disinfezione; attuale, legato all’emergenza sanitaria; ambientale, poiché vengono esaminati gli impatti ambientali delle attività di sanificazione e lo smaltimento dei rifiuti.

Modulo 1 - Normativa di riferimento

  • Panoramica legislativa
  • Principali definizioni

Modulo 2 - Prodotti Detergenti e Disinfettanti

  • Principi di microbiologia
  • I prodotti detergenti
  • I prodotti disinfettanti
  • Normativa UE ed etichettatura

Modulo 3 - Tecniche di Pulizie e Sanificazione

  • La detersione
  • La disinfezione
  • Le norme di sicurezza

Modulo 4 – Le attrezzature 

  • Attrezzi manuali anche macchine per la lucidatura, aspirapolveri, macchine industriali, scalette fino a un metro di altezza
  • I dispositivi di protezione individuale

Modulo 5 - Ambiente

  • Principi e tecniche di smaltimento dei rifiuti
  • Inquinamento chimico
  • Igiene urbana: spazzamento meccanico, pulizie micro discariche abusive, pulizia cigli stradali, littering, vuotatura cestini, gestione piattaforme ecologiche
Tipologia
Cura e manutenzione delle aree verdi / 16 ore
Tipologia
Le principali tecniche di pulizia e sanificazione degli ambienti / 16 ore

Opinioni

Nessuna opinione al momento

Scrivi la tua opinione

Area verde

I percorsi formativi sviluppano le competenze per la progettazione e gestione delle aree verdi e del settore pulizie domestiche, industriali e urbane.

I percorsi formativi disponibili sono:
- Cura e manutenzione delle aree verdi
- Le principali tecniche di pulizia e sanificazione degli ambienti

Scrivi la tua opinione